Magazine

La replica di Dream Engine2


Pubblicato venerdì 30 aprile 2010 da Fabio Galli

La Dream Engine2 s.r.l. è stata avvisata del fatto che la FMI ha pubblicato sulla HOME page del proprio sito internet un articolo titolato:

“Il Motogiro FMI solo al Moto Club Liberati di Terni” che richiama un provvedimento urgente emesso, in esito alla fase iniziale di un procedimento cautelare intentato dal Motoclub Libero Liberati – Paolo Pileri di Terni nei confronti della Dream Engine2 s.r.l.
Attraverso i Link si viene rinviati ad un estratto del provvedimento giudiziario in questione, cioè la prima e l’ultima pagina.
La notizia diffusa è in parte inesatta ed in parte falsa: la Dream Engine2 s.r.l. ha già attivato i propri legali per le tutele giudiziarie necessarie dei cui esiti verrete aggiornati prontamente.

È vero invece che il Giudice di Bologna ha precisato nel provvedimento in questione che:
“L’organizzazione di eventi ‘concorrenziali’ a quelli di FMI e del MOTOCLUB ricorrente è quindi libera per i non associati (come è la resistente, cioè la Dream Engine2 s.r.l.), e i fatti dedotti andranno inquadrati fra quelli di un usuale rapporto concorrenziale, non sottoposto a regole particolari (p. es. di diritto ‘sportivo’)”.
Trattasi, comunque, di una Ordinanza e non di una Sentenza, il che significa che tale provvedimento può essere revocato in qualunque momento.

Sennonché, “MOTOGIRO” è un marchio italiano (numero MI2001C000733) registrato e protetto dalla legge nazionale a tutela dei marchi dal 21 gennaio 2001 ed un marchio comunitario registrato e protetto dal 29 ottobre 2002 con tutela, quindi, comunitaria estesa a tutto il territorio UE.

Il marchio “MOTOGIRO” è di proprietà della Dream Engine2 s.r.l. che, come da dichiarazione di protezione del marchio registrato in Italia ed U.E., è l’UNICA e SOLA a poterlo utilizzare nei settori: “Educazione; formazione; divertimento; ATTIVITÀ SPORTIVE E CULTURALI” di cui alla “classe 41″ della domanda di registrazione del marchio e di protezione dello stesso.

L’uso esclusivo da parte del titolare del marchio è stabilito dall’art. 2569 del Codice Civile italiano, oltre che da numerose norme speciali della legge marchi.

La Dream Engine2 s.r.l. NON HA MAI AUTORIZZATO né la FMI né il Motoclub Libero Liberati – Paolo Pileri di Terni ad utilizzare il marchio “MOTOGIRO” e l’autorizzazione all’utilizzo del marchio “MOTOGIRO” NON è MAI STATA DATA prima da nessun altro ed a nessun altro.

Nel prendere atto delle dichiarazioni della Federazione Motociclistica Italiana la Dream Engine2 s.r.l. ha dato mandato ai propri legali per intraprendere tutte le azioni a tutela del marchio stesso oltre che dalla Società che ne è titolare e del quale rappresenta un cespite patrimoniale di cospicuo valore.

Ciò innanzitutto per impedire l’utilizzo del marchio “MOTOGIRO” da parte di chiunque, FMI e Motoclub di Terni compresi.

Per quanto riguarda le notizie di stampa ed i comunicati, in qualunque forma pubblicati, tanto dai giornali che tramite i siti internet dei Motoclub Federati FMI e/o FIM, che in queste ora stanno rimbalzando soprattutto sul WEB, si fa formale comunicazione a quanti intendessero pubblicarle che le stesse verranno vagliate dai legali della Dream Engine2 s.r.l. e, se ravvisati gli estremi di condotte integranti danno all’immagine del marchio e/o della Dream Engine2 s.r.l. verranno prontamente intraprese tutte le azioni consentite dalla legge in danno degli autori di tali pubblicazioni e/o riporti di notizie.

Quanto agli appassionati motociclisti di tutto il mondo, la Dream Engine2 s.r.l. intende rassicurarli TUTTI, cioè anche quelli che hanno preferito iscriversi alla manifestazione ILLEGITTIMAMENTE organizzata dal Motoclub Libero Liberati – Paolo Pileri di Terni con il patrocinio della FMI, nel senso che NESSUNA AZIONE LEGALE DALLA STESSA INTRAPRESA VERRÀ PORTATA A TERMINE SENZA IL RISPETTO DELLA PASSIONE PER IL MOTOCICLISMO, PER LE DUE RUOTE D’EPOCA E PER IL POPOLO DEI MOTOCICLISTI ed a nessun appassionato motociclista verrà impedito di dare libero sfogo alla propria voglia di girare in motocicletta.

Chi vorrà farlo nella convinzione e nella certezza di partecipare al “MOTOGIRO”, però, sappia sin da questo momento che potrà farlo SOLO ed ESCLUSIVAMENTE tramite la Dream Engine2 s.r.l.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.