Forum

Oggi è dom 16 dic 2018 12:54

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Cosa sarà successo alla mia v50? di sicuro ho rotto qualcosa
MessaggioInviato: mar 17 lug 2018 17:58 
Non connesso

Iscritto il: mar 05 giu 2012 9:22
Messaggi: 63
Volevo fare un sondaggio, ma mi pare che non si possa fare.
Per non piangere non resta che prenderla bene, ma veniamo al dunque.
Sabato, per inaugurare il treno di gomme nuovo, decido di fare un giro con la mia bella dalle parti di Orvinio, provincia di Roma. A metà strada, acceleratore inchiodato sul massimo, responso, filo acceleratore di sx inchiodato all'interno, si torna a casa ad un cilindro, 80km circa percorsi pressocchè in discesa a 70-80 km/h. La sera sostituisco il cavo, messa a punto del registro cavo, giretto di prova, la moto va che un piacere.
L'indomani si programma altro giro, stavolta alla scoperta di norcia passando per amatrice( :( vederla dal vivo ti lascia col fiato sospeso, la distruzione totale, ci si sente in imbarazzo a stare lì da "turista"). Arrivati a norcia, passeggiatina con la signora, e poi ritorno. Autostrada da Orte direzione casa (Roma sud). Nel ritorno per stare dietro ad una guzzi (forse un 850 ocalifornia 1000 se esiste) penso bene di percorrere quasi 100km a 140km/h da tachimetro, temperatura esterna di almeno 30°, se non di più. Superato il casello roma nord dopo fiano, stessa velocità, rumore cilindro sx tipo mitraglietta, subito mi fermo, anche perchè la moto non gira proprio. Prova accensione, il motore gira, si accende ma a stento rimane acceso, forte rumore di "battito in testa" proveniente dal dilindro di sx.
Odissea per carro attrezzi. Moto lasciata da un amico a roma nord. A moto fredda provo a smontare la candela del cilindro incriminato, c'ho messo tutta la forza possibile per smontarla, era incollata. Svitata la candela, era distrutta. Eh stavolta ca..o se ho rotto. Fammi vedere l'olio, l'ho controllato 2 settimane fa e 2 settimane prima ancora, era a buon livello, ma stavolta a malapena tocca la tacca più in basso...(imprecazione verso me stesso naturalmente).
Oggi la moto è dal nostro amico meccanico Felice, ed io sono in attesa di responso. La curiosità mi assale, che danno avrò fatto? sicuramente non è una xy@zz# stavolta, ma avrei voluto quasi smontarlo da solo il cilindro per vedere che cavolo è successo.
Ho scritto questo per suscitare curiosità in voi mancati meccanici, ed anche per farmi insultare un pò per aver chiesto così tanto ad una moto di 36 anni, averle tirato il collo e non aver controllato i liquidi prima di fare sti ultimi 376 km (percorso bellissimo, pieno di moto, curve spettacolari).

Biella rotta e pistone arrivato fino a su?
Pistone sicuramente rovinato.
Una valvola si è disincronizzata ed ha rotto tutto?
La candela è esplosa per il ritorno del giorno prima ad un cilindro?

Il motore non è inchiodato, e questo mi fa ben sperare.
Appena so qualcosa vi tengo aggiornati.
Un saluto a tutti. :cry: :cry: :cry:


Top
 Profilo  
 
AdSense
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa sarà successo alla mia v50? di sicuro ho rotto qualcosa
MessaggioInviato: mar 17 lug 2018 20:50 
Non connesso
Professionista
Professionista
Avatar utente

Iscritto il: lun 15 giu 2009 21:09
Messaggi: 1595
Località: Roma
Dal rumore descritto, penserei ad una usura o grippaggio cuscinetto o bronzina della biella, non so quale dei due abbia il V 50, con conseguente scampanellio del pistone che può aver portato anche alla rottura di qualche fascia, comunque il responso lo può dare solo lo smontaggio e il controllo dei giochi :!:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa sarà successo alla mia v50? di sicuro ho rotto qualcosa
MessaggioInviato: mar 17 lug 2018 20:56 
Non connesso
Novizio
Novizio
Avatar utente

Iscritto il: sab 24 lug 2010 14:27
Messaggi: 157
Ciao Danchi, hai un v50 nero? E stavi fermo dopo il casello Roma nord verso le 19.00? Di domenica 15 ?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa sarà successo alla mia v50? di sicuro ho rotto qualcosa
MessaggioInviato: mer 18 lug 2018 8:25 
Non connesso

Iscritto il: mar 05 giu 2012 9:22
Messaggi: 63
sandro de dominicis ha scritto:
Ciao Danchi, hai un v50 nero? E stavi fermo dopo il casello Roma nord verso le 19.00? Di domenica 15 ?


:D ah ah ah....si ero io.... :cry: :cry:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa sarà successo alla mia v50? di sicuro ho rotto qualcosa
MessaggioInviato: mer 18 lug 2018 15:50 
Non connesso
Novizio
Novizio
Avatar utente

Iscritto il: sab 24 lug 2010 14:27
Messaggi: 157
Azzz. Non mi sono fermato, perché ho visto che stavate ripartendo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa sarà successo alla mia v50? di sicuro ho rotto qualcosa
MessaggioInviato: ven 20 lug 2018 16:37 
Non connesso
Guru
Guru
Avatar utente

Iscritto il: lun 05 giu 2006 10:12
Messaggi: 9271
Località: GARBATELLA - ROMA
porca miseria che avventura.....facci sapere il responso....

_________________
CERCA DI RESTARE SEMPRE IN "MOVIMENTO",SONO LE ONDE CHE FANNO BELLO IL MARE....

GUIDA POCO.... CHE DEVI BERE.....E VAI PIANO.....MA PIENO...

Moto Guzzi 1000 SP del 1978
Beta - Alp 4.0 del 2011


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa sarà successo alla mia v50? di sicuro ho rotto qualcosa
MessaggioInviato: mar 24 lug 2018 17:21 
Non connesso

Iscritto il: mar 05 giu 2012 9:22
Messaggi: 63
Ancora nessun responso, ormai mi dedico alla ricerca online di altre disavventure simili e video di grippate :shock: :cry:
La cosa più strana è il fatto che la candela si sia disintegrata. Leggendo in giro, si pensa a temperatura sbagliata della candela (peggiorato dagli oltre 30° esterni e il mio polso pesante), oppure carburazione troppo magra. La sera prima ho smontato il carburatore(phbh28) del cilindro morto per sostituire il cavo dell'acceleratore, ho dovuto aprirlo, ma senza toccare le viti esterne di regolazione, era pulitissimo(ultima pulizia anni fa). Le uniche viti che ho toccato sono state il registro del cavo acceleratore in alto e la vite grossa con la molla, laterale, per regolare il minimo. Avrò fatto qualche casino? Altro rimorso, quello di non avere controllato le candele(Denso di un anno di vita)al cambio stagione per vedere il colore, perché sono sempre state perfettamente nocciolate. Mai dare niente per scontato, questo l'ho capito, soprattutto prima di fare un po' di km...Le ho fatto del male :cry:


Allegati:
Commento file: Ci si sta attrezzando per eliminare il bauletto, scusate per quella cosa attaccata dietro di dubbio gusto :-)
20180719_143956.jpg
20180719_143956.jpg [ 285.98 KiB | Osservato 19 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa sarà successo alla mia v50? di sicuro ho rotto qualcosa
MessaggioInviato: mar 24 lug 2018 20:42 
Non connesso
Professionista
Professionista
Avatar utente

Iscritto il: lun 15 giu 2009 21:09
Messaggi: 1595
Località: Roma
Toccando il registro cavo e la vite del minimo non puoi aver fatto un simile danno, tranquillo :!:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa sarà successo alla mia v50? di sicuro ho rotto qualcosa
MessaggioInviato: mer 25 lug 2018 17:28 
Non connesso
Professionista
Professionista
Avatar utente

Iscritto il: lun 20 lug 2009 8:45
Messaggi: 1825
Se si è rotta la candela, sicuramente ci saranno danni al pistone e al cilindro...:(
Perchè si sia rotta è difficile da capire, non credo tu abbia sbiellato a 140 (che poi reali sono tra i 120 e i 130) dato che la moto, di punta può arrivare a 160 :roll:
Le candele di che grado termico erano? Il V50 monta candele di grado termico 7 o 8 su scala NGK (con questo caldo andrebbe meglio l'8 ) :roll:

_________________
Moto Guzzi V1000 G5 (1978) 'Rondone' *new entry*
Moto Guzzi V50 III (1981) 'Sara'
Piaggio Velofax 50 (1996) 'Skeggia'

A' fatij d'u ragn', z'a magn' a' scop!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa sarà successo alla mia v50? di sicuro ho rotto qualcosa
MessaggioInviato: gio 30 ago 2018 14:47 
Non connesso

Iscritto il: mar 05 giu 2012 9:22
Messaggi: 63
Ecco qui...una valvola si è spaccata in corsa e ha distrutto il pistone, danneggiato biella e rovinato la testata....che danno!!


Allegati:
IMG-20180828-WA0001.jpg
IMG-20180828-WA0001.jpg [ 232.67 KiB | Osservato 10 volte ]
IMG-20180828-WA0000.jpg
IMG-20180828-WA0000.jpg [ 197.23 KiB | Osservato 17 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa sarà successo alla mia v50? di sicuro ho rotto qualcosa
MessaggioInviato: gio 30 ago 2018 15:42 
Non connesso
Guru
Guru
Avatar utente

Iscritto il: mar 20 set 2005 15:37
Messaggi: 8232
Località: Velletri (rm)
8) E ti e' andata anche bene, pensando a cosa poteva succedere se si bloccava il motore a quella velocita' che per una V50 non sarebbe eccessiva SE: La moto fosse stata in ordine, ma dallo stato della testata sembra che la normale manutenzione interna (disincrostazione sedi valvole e testata) fosse stata eseguita TROPPO tempo fa.
Purtroppo sulle moto "anziane" ci si preoccupa solo delle gomme, di una regolazione del minimo, delle candele, qualche volta ANCHE del gioco valvole e poco altro, ma non basta e quanto successo ne e' la prova.
Spero non ti venga la tentazione di cercare ricambi usati per risparmiare e pensare di ripararla e' pura follia (costi e rischi grandissimi).
Ti conviene cercare un motore o una moto completa e controllare TUTTO prima di rischiare di nuovo :roll: :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa sarà successo alla mia v50? di sicuro ho rotto qualcosa
MessaggioInviato: gio 30 ago 2018 16:24 
Non connesso
Professionista
Professionista
Avatar utente

Iscritto il: lun 20 lug 2009 8:45
Messaggi: 1825
danchi ha scritto:
Ecco qui...una valvola si è spaccata in corsa e ha distrutto il pistone, danneggiato biella e rovinato la testata....che danno!!

ELLAPEPPA! :shock: :shock: :shock:

_________________
Moto Guzzi V1000 G5 (1978) 'Rondone' *new entry*
Moto Guzzi V50 III (1981) 'Sara'
Piaggio Velofax 50 (1996) 'Skeggia'

A' fatij d'u ragn', z'a magn' a' scop!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa sarà successo alla mia v50? di sicuro ho rotto qualcosa
MessaggioInviato: ven 07 set 2018 12:03 
Non connesso

Iscritto il: mar 05 giu 2012 9:22
Messaggi: 63
Isidoro ha scritto:
8) E ti e' andata anche bene, pensando a cosa poteva succedere se si bloccava il motore a quella velocita' che per una V50 non sarebbe eccessiva SE: La moto fosse stata in ordine, ma dallo stato della testata sembra che la normale manutenzione interna (disincrostazione sedi valvole e testata) fosse stata eseguita TROPPO tempo fa.
Purtroppo sulle moto "anziane" ci si preoccupa solo delle gomme, di una regolazione del minimo, delle candele, qualche volta ANCHE del gioco valvole e poco altro, ma non basta e quanto successo ne e' la prova.
Spero non ti venga la tentazione di cercare ricambi usati per risparmiare e pensare di ripararla e' pura follia (costi e rischi grandissimi).
Ti conviene cercare un motore o una moto completa e controllare TUTTO prima di rischiare di nuovo :roll: :wink:


Non si può riparare?O meglio, comprare tutto il motore nuovo non è troppo?Sarebbe comunque un motore usato. Ma se i ricambi usati dovessero stare bene, e si controlla per bene la parte destra non rotta? Mi dispiacerebbe rottamarla...e non riesco a trovare i pezzi. Dall'altra parte anche Felice sta cercando. Speriamo bene.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cosa sarà successo alla mia v50? di sicuro ho rotto qualcosa
MessaggioInviato: dom 09 set 2018 15:59 
Non connesso
Guru
Guru
Avatar utente

Iscritto il: mar 20 set 2005 15:37
Messaggi: 8232
Località: Velletri (rm)
:) Felice sapra' consigliarti la soluzione migliore. :wink:


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron